ADAM – Active Directory Audit & Monitoring

ADAM – Active Directory Audit & Monitoring è un software di proprietà di Venticento, sviluppato in base alle esigenze dei nostri clienti attuali. Adam è un’applicazione web based che estrae le informazioni sugli utenti, computer e gruppi da Active Directory e le archivia in un database SQL Server.
Consente agli amministratori di avere una chiara visione di Active Directory, di confrontare le modifiche avvenute nel tempo e di verificare le proprietà degli account in base a norme di sicurezza e policy aziendali per identificarne eventuali violazioni. I risultati possono essere sfogliati nella web interface di Adam o esportati e salvati in Excel e csv.

CARATTERISTICHE PRINCIPALI:

– Genera report su utenti, computer e gruppi
– Confronta le modifiche avvenute tra due scansioni nel tempo
– Verifica le impostazioni degli account rispetto alle regole di sicurezza
– Permette di creare regole customizzate
– Mostra il trend di rispetto delle regole nel tempo
– Compatibile con Windows 10, Windows Server 2008 R2 e versioni successive.

GESTIONE ACTIVE DIRECTORY

Adam è uno strumento utile per le persone che gestiscono Active Directory. Permette di:
– Comprendere chiaramente le proprietà degli account;
– Preparare report per relazioni di audit su Active Directory;
– Identificare le modifiche delle proprietà degli account e
l’appartenenza ai gruppi nel tempo;
– Confrontare le proprietà degli account in base a regole built-in e
personalizzate per la conformità a policy aziendali di sicurezza

Adam estrae da AD le informazioni sugli account di dominio e sulla loro appartenenza ai gruppi e le memorizza in un database SQL Server. I dati possono essere consultati online oppure esportati utilizzando i report bult-in. E’ possibile visualizzare i dati correnti, e confrontarli con i adati di una scansione precedente per avere piena visione di cosa sia cambiato tra un’esecuzione e l’altra.
Esempi di report:
– Utenti amministratori;
– Utenti e computer obsoleti;
– Utenti con password never expires;
– Utenti e computer aggiunti o rimossi;
– Modifiche all’appartenenza ai gruppi.

Le proprietà degli account possono essere confrontate
con regole di sicurezza e norme di compliance aziendali per
verificare la presenza di violazioni. Adam ha un set di regole built-in
che può essere esteso con regole personalizzate.
Esempi di regole built-in:
– Password che non scade mai;
– Ultimo accesso oltre 180 giorni;
– Password non richiesta per l’accesso;
– Account è bloccato;
– Password con crittografia reversibile.

I risultati delle scansioni vengono salvati nel database, e utilizzati per genere grafici di trend per monitorare le violazioni delle regole nel tempo.